Nordkapp – Alta

Questo articolo è stato letto: 2769 volte !

Nordkapp – Alta

Visualizzazione ingrandita della mappa

Poche righe, le foto, non molte purtroppo, seguiranno domattina con il solito aiuto di Leo.
Stiamo bene ma siamo stanchi. La tappa di oggi è stata accorciata per poi allungare la successiva inizialmente prevista.
Abbiamo percorso circa 220 km senza fermarci. Siamo ad Alta, piccolo ed anonimo centro in Norvegia, direzione Tromso.
La battaglia di ieri ci ha provati ma i paesaggi dei fiordi, stamattina, ripagati.

Sistemata la pressione delle gomme abbiamo ripreso a guidare divertendoci anche in considerazione delle curve in riva al mare, percorso finalmente più vivace e facile rispetto ai precedenti.
unico tratto impegantivo i tunnel di ritorno che abbiamo dovuto percorrere anche oggi: i primi 70 km della tappa sono stati infatti identici agli ultimi di ieri fatta eccezione per la salita a Caponord.
Benzina costosissima, circa 2 euro al litro, ottimo sole ma domani prevista pioggia.
Abbiamo trovato un albergo tramite internet e grazie a Valentina, alla quale va un infinito grazie perché da Roma ci ha risolto l’impasse relativa alle cifre esorbitanti per gli alloggi norvegesi.
Strade meravigliose, persone cordiali ma prezzi altissimi.
Internet aiuta, un piccolo pc al seguito è fondamentale per le varie info e prenotazioni.
Meteo per domani: pioggia da inizio a fine tappa. Vedremo come far fronte. David ha riparato alla meglio il casco e pare reggere in attesa della prima grossa città dove cercare un rivenditore schuberth.
Le moto sono in salute, olio regolare, penumatici gonfiati il giusto, consumi di benzina attorno ai 20 km/l, nessun problema grosso. Continuate a tifare eh…
E’ stato necessario anche riparare uno stivale di David la cui cinghia si è scollata causa usura: attack al supermarket e via.
Abbiamo fatto la spesa e cucinato nella nostra stanza di albergo. Ormai maciniamo 250 km senza nemmeno una sosta se non quella carburante. Se il meteo ci assiste potremmo continuare una vita.
Facciamo mezza va.
Scusate la fretta, birra serale e sonno lungo: domani meteo infame e nuovi km da far scorrere sotto il sedere.

Notte.

Massimo

p.s oggi primo giorno d’estate, dice google. Qui fuori dalla finestra c’è la neve….
p.p.s una chiamata al mitico carlo di punto gomme e tutti i dubbi sulle gomme son scomparsi…grazie carlè

Questo articolo è stato letto: 2769 volte !

About Massimo

Massimo Soldini 25/03/1979
This entry was posted in Il viaggio and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

14 Responses to Nordkapp – Alta

  1. valentina says:

    Ciao ragazzi!!
    anche se le foto non son molte, li sembra proprio essere un altro ‘pianeta’!
    Sembra tutto così meravigliosamente distante eppure è in qualche modo vicino! Spero un giorno di andarci anch’io, forse non in moto perchè con il mio fidanzato ci potremo mettere un anno ed Emanu sa il perchè ;)
    Buon viaggio di ritorno e ricordate che il viaggio del ritorno sarà bello quanto l’andata perchè ‘l’Itaca’ la riuscirete a trovare solo nel viaggio!!
    Un salutone da Valentina e Simona!

  2. francesca says:

    un abbraccio virtuale e un augurio.
    complimenti!

    Alta è bellissima andate a vedere le incisioni rupestri al museo all’aperto (se il tempo lo concede!)
    francesca e cleopatra

    • Massimo says:

      siamo fermi qui per un problema di cui scriverò stsera credo.
      Dacci qualche cnsiglio, soprattutto per gli aloggi. santo internet, fino ad ora ci ha salvato. posti meravigliosi ma prezzi proibitivi

  3. francesca says:

    Dimenticavo: cercate i famosi “ostelli” c’è quello di Alta e quello dell’ultimo paese sotto Capo nord!!!
    a saperlo?

    • Massimo says:

      ciao Fra….noi veniamo da lì…

      • francesca says:

        ciao, da casa non riesco a connettermi e da ieri sono rientrata in ufficio…. avete un progetto di viaggio di ritorno o siete liberi viaggiatori? dovrei verificare nel file a casa le tappe di viaggi del ritorno: ricordo che dopo Capo nord e sotto febbre alta siamo passati da un’altra parte attraversando tutta la bellissima baia di Alta circa 60 km, infinita, …. vedo e ti mando notizie. lì finita la baia ci deve essere uno strano campeggio con casette bungalow e un avviso Aiutati da solo, scegli il bungalow e metti in una busta di euro nella cassetta verde della buca delle lettere!
        nessuno ti controlla! Dimmi anche quanto tempo avete a dispozione…
        Valter mi ha suggerito “salutamelo che lo invidio molto”!!!

        • francesca says:

          ops: “Help yourself!” è il campeggio ALTACAMPING loc.Finnoyra nella baia di Alta. altri economici a Jokkmokk presso Lappugglan, a Kvarnberg quello gestito dai ricercatori di orsi (che ospitano i lama). da ammirare la baia di baddernbonden, il fiordo di Lyngen-Storfjorden, la baia di Narvik, Kiruna-Galllivare, Glosa e le incisioni rupestri…. e se proprio avete tempo io farei una puntata a Tanum (se ancora volete vedere delle incisioni rupestri indescrivibili!). un saluto Francesca e Cleopatra

  4. Stefano says:

    Complimenti ragazzi… complimenti!

    Adesso godetevi il rientro, pancia piena di soddisfazione, cuore leggero e gioioso, cervello sempre acceso.

    Massimo, grazie per i resoconti giornalieri. Vi ho letto finora e continuerò a leggervi fino al rientro.

    Grazie ancora perchè nella lettura, mi hai regalato emozioni e mi hai ricordato che per godere davvero bisogna sognare e… e poi realizzarlo quel sogno! A volte lo dimentico…

    Continuo a seguirvi, ma ci sentiamo poi al rientro per racconti, foto ed un barile di birra.

    Ciao

    • Massimo says:

      ehi Stef, quanta paura lassù.. Paura di non farcela e paura per le condizioni meteo.
      Roba seria, da ricodare, da cui parlare per anni, immersi nella soddisfazione e nella nostalgia di quello che ad oggi è ancora in essere.
      Quante altre idee da cullare amico mio..
      Verrai al nostro ritorno? RImani in contatto leggendoci qui, magari riuscoamo a racimolare un po’ di gente come per la festa alla partenza.

  5. Massimo says:

    Il viaggio e’ ancora lungo e pieno di insidie,tipo oggi di cui vi raccontero’. Abbiamo perso un giorno rimanendo fermi. Sorseggio una artic beer in attesa della festa al rientro. Vi aspetto tutti. Vi faremo sapere. Birra:invito accettato

  6. Maria Rosaria says:

    Iio continuo a seguirvi, leggendovi, anche se nn lascio messaggi.
    Un abbraccio forte a tutti e un buon rientro.
    Ti ho appena sentita Vittò e sono contenta!
    Ciao zia Rosaria

  7. Massimo says:

    Grazie di tutto e saluta Valter. Siamo a tromso ora e miriamo le isole Lofoten pr scendere verso il sud norvegia.

    a presto
    Massimo

Lascia un Commento